Vegan Shepherd’s Pie

2015-09-14
  • Livello difficoltà:
Vegan Shepherd's Pie
  • Porzioni : 4-6

La Shepherd’s Pie, ossia “La Torta del Pastore”, è una ricetta tradizionale della cucina popolare inglese, nata, come spesso accade, dalla necessità di fare economia e quindi risparmiare sul cibo, cercando di non sprecare gli avanzi. In questo caso, venivano utilizzati eventuali avanzi di carne (soprattutto di agnello, da qui il nome “Pastore”) che venivano miscelati in un pasticcio e ricoperti con una purea di patate, del tutto simile alla ricetta del Gateau di Patate.
Nella versione vegana della Shepherd’s Pie, che vi proponiamo di seguito, sostituiamo al pasticcio di carne, un mix di funghi e lenticchie, mantenendo così il giusto apporto di proteine, e uniamo alle patate una quantità uguale di zucca.
Se volete dare un tocco più elegante al vostro piatto, vi consigliano di servirla all’interno di una cocotte, accompagnandola con un’insalatina leggera e fresca!

Ingredienti

  • 200 gr di Lenticchie
  • 2 Carote
  • 2 costole di Sedano
  • 1 Cipolla di Tropea
  • 200 gr di Passata di pomodoro
  • 100 gr di Funghi chiodini
  • 2 Porcini freschi
  • 6 rametti di Timo
  • 1 rametto di Rosmarino
  • 250 gr di Patate
  • 250 gr di Zucca
  • 1 cucchiaio di Margarina
  • Latte di soia q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Un pizzico di Zucchero di canna

Preparazione

Step 1

Per preparare la Vegan Shepherd's Pie, bisogna innanzitutto preparare la farcia, ossia lo stufato di lenticchie ai funghi. Per prima cosa sciacquare abbondantemente le lenticchie in acqua corrente, fino a che non risulti trasparente. Pulire il sedano e le carote e tagliarle a cubetti; pulire la cipolla e tritarla finemente. In un tegame fare scaldare l'olio e versare la cipolla, facendola dorare qualche minuto. Unire le verdure facendole rosolare e infine aggiungere le lenticchie scolate. Lasciare cucinare per qualche minuto e unire il timo e il rosmarino. Pulire e tagliare a fette i funghi e aggiungerli nel tegame, dopo versare la passata di pomodoro e regolare con sale, pepe e un pizzico di zucchero per togliere l'acidità della salsa. Lasciate cuocere per un'ora, aggiungendo di tanto in tanto un po' di acqua calda o brodo vegetale, fino a quando le lenticchie non saranno cotte. Alla fine sarà molto simile ad un ragù.

Step 2

Nel frattempo, pulire la zucca e farla cuocere in forno a 180°C, per circa 45 minuti, finché non risulterà abbastanza morbida. Una volta pronta, ridurla in purea e metterla in un colino, per eliminare l'acqua in eccesso. Lessare le patate con la buccia finché non saranno abbastanza morbide, schiacciarle col passa patate e versarle, insieme alla purea di zucca, in un tegame, unendo la margarina. Regolare di sale, pepe e noce moscata e mescolare, unendo poco alla volta il latte di soia, fino ad ottenere un purè denso ma soffice.

Step 3

Una volta che il purè è pronto, prendere le cocotte e distribuire alla base un sottile strato di purè, poi uno strato di stufato di lenticchie e infine un altro strato di purè di patate e zucca. Potete inserire il purè in una sac-a-poche e divertirvi a creare delle decorazioni eleganti. Spolverare con un po' di pangrattato e mettere in forno preriscaldato a 180° C per circa 10 minuti o finché il purè non sarà ben gratinato. Prima di servire, lasciare intiepidire.

Immagine con licenza CC BY 2.0 di arshLight
Valutazione Media

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persona ha valutato questa ricetta

Ricette Correlate:
  • Pizza vegan

    Pizza vegan

  • Falafel

    Falafel

  • Burger di seitan

    Burger di seitan

  • polpette

    Polpette di borlotti

  • Omelette vegan

    Omelette vegan

Commenta questa ricetta