Ratatouille

2015-10-20
Ratatouille
  • Porzioni : 6
  • Pronto In : 40m

La Ratatouille è un contorno, che può essere servito anche come secondo, a base di verdure. Un piatto tipico della cultura gastronomica francese, specialmente a Nizza, dove è chiamata “ratatouille niçoise“.
Il suo nome è in un certo senso onomatopeico e ricorda il gesto di mescolare le verdure, dal francese “touiller“. Tutte le verdure possono essere tagliate o a cubetti o a rondelle, in quest’ultimo caso vengono disposte una sopra l’altra, come se fossero listelli di persiane. Vengono stufate insieme, ma aggiungendole poco per volta, in base a l tempo di cottura.
E’ una ricetta prettamente estiva, ma può essere preparata anche d’autunno, aromatizzandola con del timo, del basilico o altre erbe aromatiche a piacere.
Questa preparazione può essere paragonata per gusto e consistenza alla caponata siciliana.

Ingredienti

  • 800 gr di Pomodori
  • 3 Zucchine
  • 2 Cipolle
  • 3 Peperoni (Verde, Giallo e Rosso)
  • 2 Melanzane
  • 1 foglia di Alloro
  • 2 spicchi d'Aglio
  • 1 rametto di Timo
  • 6 cucchiai di Olio EVO
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Basilico q.b.

Preparazione

Step 1

Per la preparazione della Ratatouille, bisogna prima lavare e tagliare le verdure: pulire i peperoni dai filamenti interni prima di tagliarle ad anelli, spuntare le zucchine e tagliarle a rondelle sottili. Stessa cosa con le melanzane e i pomodori. Poi tritare finemente l'aglio e tagliare ad anelli sottilissimi le cipolle.

Step 2

In due padelle versare rispettivamente 3 cucchiai di olio a testa: nella prima versare le cipolle e i peperoni e far cuocere a fuoco basso per 5 minuti. Poi aggiungere i pomodori, il timo e correggere di sale e pepe. Cuocere per altri 10 minuti. Nel frattempo nell'altra padella aggiungere l'aglio, l'alloro e le melanzane e cuocere per 10 minuti. Infine aggiungere le zucchine, aggiustare di sale e pepe e continuare la cottura per altri 10 minuti.

Step 3

In un'unica casseruola, disporre le verdure una sopra l'altra, alternandole e aggiungendo rametti di timo e basilico. Infornate a 180° per qualche minuto e servite calda o fredda, con fette di pane abbrustolito come accompagnamento.

Immagine con licenza CC BY 2.0 di telly telly
Valutazione Media

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persona ha valutato questa ricetta

Ricette Correlate:
  • Pizza vegan

    Pizza vegan

  • Falafel

    Falafel

  • Burger di seitan

    Burger di seitan

  • polpette

    Polpette di borlotti

  • Omelette vegan

    Omelette vegan

Commenta questa ricetta