Gnocchi di patate viola

2015-09-25
  • Livello difficoltà:
Gnocchi di patate viola
  • Porzioni : 2

Gli gnocchi di patate viola che oggi vi proponiamo sono fatti con una tipologia di patate dal colore veramente insolito, le cosìdette “patate vitelotte” (comunemente chiamate patate nere o viola) che si contraddistinguono proprio per la loro buccia e polpa viola. Si tratta di una specie molto antica di patate proveniente dal Perù. Apparse per la prima volta nelle cucine dei grandi chef, attualmente, seppur molto rare, si riescono a trovare anche in determinati supermercati o rivenditori specializzati. Oltre al colore di grande effetto, queste patate hanno delle ottime proprietà nutrizionali; non solo non contengono glutine ma sono ricche di antiossidanti (come i mirtilli) che proteggono l’organismo e aiutano a ridurre l’invecchiamento. Da recenti studi, alcuni ricercatori hanno dimostrato che la pigmentazione di queste patate  sottolinea la presenza di specifiche sostanze (le antocianine) che prevengono il cancro e l’invecchiamento. Anche il sapore differisce dalle patate tradizionali, infatti si avvicina molto a quello delle castagne. Con questi gnocchi viola non solo sorprenderete i vostri invitati ma farete un piatto veramente raro, unico e salutare, degno dei migliori ristoranti e chef italiani. I condimenti che potete abbinare a questo piatto di gnocchi sono molteplici, ma anche un pesto di salvia o di basilico può andare alla perfezione. Più semplice sarà il condimento più potrete apprezzare il colore e gustare il sapore particolare di questi gnocchi. Buon appetito!

Ingredienti

  • 500 g di patate viola
  • 120 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale

Preparazione

Step 1

Pulire accuratamente le patate sotto l'acqua corrente. Riporle in una casseruola con abbondante acqua e farle cuocere per circa 30 minuti da quando l'acqua comincia a bollire. Per essere sicuri che siano cotte infilare un coltello al loro interno. Successivamente, eliminare la buccia e schiacciarle nello schiacciapatate.

Step 2

Riporre la polpa delle patate in una ciotola e lasciare che si raffreddi. Successivamente aggiungere la farina e il sale. Impastare fino ad ottenere un composto liscio e non appiccicoso (in caso contrario aggiungere altra farina).

Step 3

Dividere l'impasto in quattro e, successivamente, stendere ogni parte a forma di salsicciotto. Su un piano infarinato, tagliare a pezzettini i salsicciotti di impasto per creare gli gnocchi. Cercare di manipolare i piccoli pezzettini d'impasto con le mani per dargli una forma tondeggiante, più simile a quella degli gnocchi tradizionali. Conservare in frigo per circa 10 minuti prima dell'utilizzo.

Step 4

Per la cottura, preparare una pentola con acqua bollente salata e tuffarvi gli gnocchi pochi per volta. Dopo un paio di minuti, quando gli gnocchi cominceranno a salire a galla, prelevarli con una schiumarola e riporli in una zuppiera. Condire a piacimento.

 

Tipologia Ricetta: Ingredienti: , ,
Valutazione Media

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persona ha valutato questa ricetta

Ricette Correlate:
  • Insalata di bulgur

    Insalata di bulgur

  • Cannelloni

    Cannelloni

  • Insalata fresca di farro, carote, mandorle e zucchine

    Insalata fresca di farro, carote, mandorle e zucchine

  • Paella vegana

    Paella vegana

  • Parmigiano Vegano

    Parmigiano grattugiato vegano

Commenta questa ricetta